Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, si accetta che possiamo mettere questi tipi di cookies sul proprio dispositivo.
Home>Dati e Notizie>"Settimana del Corallo e del Cammeo" Bari 27/6 - 2/7 2016

"Settimana del Corallo e del Cammeo" Bari 27/6 - 2/7 2016

Bari, Asso Oro lancia la “Settimana del Corallo e del Cammeo”

L’arte orafa e la cultura del corallo e del cammeo di Torre del Greco, sbarcano nelle gioiellerie baresi.
Si è tenuta, nella settimana dal 27 giugno al 2 luglio la prima edizione della "Settimana del Corallo e del Cammeo", iniziativa volta a coinvolgere i gioiellieri aderenti a Asso Oro, Associazione Commercianti e Operatori Orafi-Gioiellieri della Provincia di Bari, nell'esporre in vetrina esemplari significativi di gioielli e accessori in corallo e cammeo, per far conoscere a tutti la bellezza di questa materia preziosa.

Con il claim “L’esperienza della passione”, l’iniziativa ha accompagnato il pubblico alla scoperta del variegato mondo legato alla gioielleria con corallo e cammeo, di cui la città di Torre del Greco (Na) è simbolo da secoli. I negozi che hanno partecipano all’iniziativa, riconoscibili attraverso una vetrofania appositamente realizzata, godevano anche di materiale informativo sull’antica tradizione portata avanti dai maestri artigiani torresi.

La “Settimana del Corallo e del Cammeo” è stato il primo step concreto della manifestazione di interesse di Asso Oro a sostegno della candidatura del corallo e del cammeo di Torre del Greco a patrimonio innaturale dell’umanità presso l’Unesco, promossa da Assocoral, l’Associazione Nazionale Produttori di Corallo, Cammei e Materie Affini.
Alla Conferenza stampa di presentazione dell’evento che si è tenuta giovedì 23 giugno 2016 presso la Sala Giunta del comune di Bari, hanno partecipato Giuseppe Aquilino (Presidente ASSO-ORO –Confcommercio Bari – BAT), Tommaso Mazza (Presidente Assocoral e Comitato Promotore), Alessandro Ambrosi (Presidente CCIAA Bari) il sindaco Antonio Decaro e l’Assessore del Comune di Bari con delega allo Sviluppo economico, Carla Palone.
Federpreziosi
ITA ICE