Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito, si accetta che possiamo mettere questi tipi di cookies sul proprio dispositivo.
Home>Dati e Notizie>Mostra dei preziosi

Mostra dei preziosi

Dal 27 marzo (2019) “Mostra dei preziosi” alla Camera di Commercio di Napoli. Una rappresentanza di aziende Assocoral espone le proprie creazioni nelle vetrine del “Salone delle Grida”: Bruno Mazza srl, De Simone Fratelli srl, Mattia Mazza srl, Calypso di Mennella Andrea, Antonino De Simone srl, Ottaviano di Fabio Ottaviano, Aucella srl e Ascione .

“Abbiamo colto l’opportunità di una mostra in una cornice storica come la sede di Piazza Bovio della Camera di Commercio di Napoli - dice Vincenzo Aucella presidente Assocoral – per far conoscere le aziende del comparto torrese famose per la lavorazione del corallo e del cammeo. La varietà di gioielli proposti, per gusto, forma e interpretazione valorizza la terza componente della nostra associazione: l’ oreficeria. La nostra associazione riunisce, infatti, l’intera filiera della produzione dei gioielli di Torre del Greco”.

Una manifestazione organizzata da Casartigiani in collaborazione con la Camera di Commercio di Napoli per creare momenti di divulgazione delle eccellenze produttive del territorio.

Occasioni di divulgazione e condivisione importanti per il percorso dell’ambizioso progetto di candidatura della lavorazione artigianale del corallo e del cammeo di Torre del Greco a patrimonio immateriale dell’Umanità.

“L’idea della candidatura è maturata – dice il presidente del Comitato pro motore Tommaso Mazza – dalla consapevolezza che la lavorazione artigianale del corallo e del cammeo rappresenta un saper fare artigianale che da secoli si tramanda di generazione in generazione, un saper fare in cui una intera comunità – quella torrese – si riconosce. Da oltre tre anni lavoriamo sull’analisi degli aspetti sociali, antropologici, identitari, storici, culturali e della salvaguardia di un patrimonio per il quale siamo conosciuti e apprezzati anche all’estero: il corallo e il cammeo di conchiglia che si incide solo a Torre del Greco e in nessun altro luogo al mondo. Siamo impegnati ad aggregare i diversi attori locali e internazionali che si sentono parte di questa comunità profondendo un grande sforzo nella divulgazione di una storia che viene da lontano e che vogliamo si sviluppi per le nuove generazioni. Con i ragazzi che frequentano lo storico istituto “F.Degni” di Torre del Greco, l’unico in Italia ad avere l’indirizzo formativo sulla lavorazione e l’incisione del corallo e del cammeo da quest’anno riconosciuto come “raro”, abbiamo intensificato le attività di alternanza scuola lavoro, gli incontri, gli interventi in aula e le visite in azienda proprio per trasmettere know how, passione e senso di appartenenza a una comunità”.
Federpreziosi
ITA ICE